Friday, October 10, 2008

Mola Mola Ocean Sunfish

Nel weekend (non in vacanza ok???;-)siamo andati a Monterrey, un posto sulla baia che è rinomato per il suo acquario. L'acquario è bellissimo. E' gestito da un'organizzazione no profit, ed ha molte varietà di pesci, meduse, pinguini ed altro. Inoltre è a misura di bimbo, ed infatti i pargoletti non si sono annoiati e Crucchetta ha potuto sperimentare tante cose tra cui ad esempio toccare una stella marina.
Così abbiamo passato proprio una bella giornata.
Alla fine del percorso, ci aspettava la parte più bella. Uno schermo di almeno 100 metri quadrati su un acquario con pesci bellissimi.
Squali martello, Tonni giganteschi e Pesci delfino.
Ogni volta che qualcuno di questi ci passava davanti, rimanevamo estasiati e ogni tanto qualcuno dei visitatori faceva qualche "WOW" di meraviglia al passaggio di uno squalo e di un tonno. Puntualmente arrivava la solita signora americana a dire:" eh si ma ancora non avete visto niente" ed indicava un pesce nascosto che proprio nessuno riusciva a vedere...
Siamo stati li un po' ad osservare ma al quarto intervento della signora non ce la facevo più...ho cominciato a pensare che fosse una psicopatica o qualcosa di simile.
Ed invece mentre già stavo architettando un modo per attirarla nella vasca degli squali, l'ho visto...
Il Pesce più grosso e più gentile che abbia mai visto...!



video

Se ne stava lì con la sua facciona e mentre gli altri pesci andavano da una parte all'altra lui sembrava galleggiare quasi immobile sott'acqua.
Purtroppo il video non rende...troppo buio ma se volete farvi un'idea di cosa sia un Mola mola o ocean sunfish o (pesce luna)vi invito ad andare a questo link, dove c'è anche una foto di un pesce fuori dall'acqua...
Per i più pigri alcune informazioni...
Si chiama mola mola.
Può raggiungere un'altezza e una lunghezza di tre metri (praticamente un quadrato...)
Può arrivare a pesare oltre due tonnellate....
Si ciba di meduse (e te credo va a due all'ora ma quando li prende gli altri pesci...?) e di plancton.
E'talmente lento da diventare una preda facilissima per gli squali.
I leoni marini (non sto scherzando) lo usano come punching-ball per i loro giochi.
Prendono tutta la rincorsa possibile e lo colpiscono, solo quando sono stanchi smettono di colpirlo e lo lasciano agonizzante...
La femmina può deporre fino a 300 milioni di uova! Se li allevassimo, forse risolveremmo il problema fame nel mondo per sempre, non sto scherzando, non è un argomento su cui scherzare... 300 milioni di pesci per due tonnellate sono circa seicento milioni di tonnellate di cibo per ogni pesce...una sorta di multilevel sunfish.
Inoltre a volte invece di stare dritto si piega su un fianco e nuota (si fa per dire) in questa maniera. Praticamente una sogliola gigantesca e cicciona.
Come avrete capito è un pesce docilissimo e nell'interazione con l'uomo può rappresentare più un problema per le barche (che ovviamente in caso di collisione possono essere seriamente daneggiate) che per i bagnanti (non si registrano infatti casi di attacco all'uomo...) ma se ne trovate uno sott'acqua, provate a grattargli un po' la pinna, sembra gli piaccia tantissimo.

Piccola appendice, ieri sera ho trovato il sito di questa biologa dove è contenuto anche questo video


(un vero e proprio show) in inglese sul mola mola.
Per chi capisce un po' è molto divertente ed è un classico esempio di come si dovrebbe insegnare qualsiasi cosa.
Trovando un modo divertente, comprensibile e persino giocoso affinchè i concetti rimangano saldamente in testa. Su questo gli americani sono maestri.

11 comments:

Crazy time said...

Gianlu, ho letto questo post all'universita' e sono scoppiata a ridere da sola, ho fatto girare tutti. ;)


bel pescione che e'...... e la storia che gli altri pesci gli si lanciano contro e' tristeeeeee, madonna quant'e' tristeeeeee.

gianlu said...

Beh quasi a 40 anni (e forse mi ci voleva proprio la Silicon Valley...)sto imparando che forse purtroppo è la vita, se ti fai prendere a calci, qualcuno continuerà a farlo solo per il piacere di farlo.

Questo pesce mi fa una tenerezza infinita. Credo abbia milioni di anni ma è semplicemente indifeso.
Forse questo è il motivo dei trecentomilioni di uova....
Però mi fa piacere che questo post ti abbia reso allegra e triste...
non necessariamente in quest'ordine intendo, ma è una buona cosa no?

Crazy time said...

sisi, soprattutto essere presa per una pazza che ride da sola e' molto buono :)

Anonymous said...

ehilà...rientrato alla base, mi sto aggiornando con iracconti dei tuoi intermniabili e molto interessanti giri...ma la crisi? Nun ve tocca? Che se dice in giro?

gianlu said...

Ciao Anonimo...
a proposito prima di continuare ma chi sei???

ubik said...

scusa ero (cioè sono) ubik

gino said...

Io non credo che gli squali siano così ....umani da maltrattare un altro essere della propria specie solo per il gusto di farlo. Probabilmente ci sono degli altri motivi che non conosciamo. Azzardo una ipotesi. Magari il Mola mola, proprio perchè è così grande possiede delle appendici adeguate e magari le squale lo preferiscono sessualmente agli squali. In pratica lo squalo è incazzato perchè il Mola mola gli tromba la squala. Per cui grande lo è, ma gentile proprio no.
Pensa che avrei potuto spacciare questa ipotesi come scritta nel famoso libro, ormai introvabile, dal titolo "Le abitudini sessuali dei pesci e le loro perversioni", sottotitolo "Sodoma e Gomorra sotto i mari". Scritto dal famoso biologo marino MacFish, anche lui introvabile perchè vive da anni in una base sottomarina della Nasa. Non chiedere perchè della Nasa, che è l'ente spaziale, perchè potrei continuare facilmente.

Eba said...

La teoria esposta da Gino é molto divertente, pensare che il Mola Mola si tromba le squale mi fa sorridere, é fermo solo perchè attende la preda e non perchè é solo ed indifeso...magari andasse realmente così. Questo pesce luna mi mette tanta tristezza.

gianlu said...

ubik,
la crisi qua ci mangia,
speriamo di poterne uscire. E' la peggiore di tutte per l'it, peggio dell'11 settembre, in termini di business parlo, ovviamente.

gino,
teoria interessante :-)
proverò a trovare qualche fondamento su internet, ma credo ci vorrà un po'....

Eba
in effetti sto pesce è così.
Chissà perchè, la verita credo sia che si sa pochissimo delle sue abitudini e stanno cercando di studiarlo attaccandogli delle sonde gps...

Anonymous said...

Due commenti:
Speriamo che le sonde gps le attacchino nel posto giusto.
Se qualcuno ha una ipotesi migliore sul comportamento degli squali le esprima pure.

gianlu said...

Anonymus presumo tu sia Gino.
Ripensandoci la tua tesi è proprio credibile sai?

Per questo hoi scritto la seguente lettera.

Cara Tierney Thys sul tuo sito c'è scritto che accetti finznziamenti per lo studio di questo fantastico pesce.
Gino ha scritto sul mio blog che secondo lui il mola mola è così lento perchè aspetta le squale...ed è per questo che gli squali lo attaccano.
E' talmente convinto di questa tesi da offrisi di supportare economicamente le tue ricerche fino a quando la suddetta non sarà provata...!
Il suo numero di carta di credito è .....
non c'è bisogno che lo contatti direttamente.
Abbiamo qualche altro biologo marino sul blog...;-))?