Friday, October 17, 2008

Che c'hai 'na pasticca?

Ma che avete capito...
Una medicina intendo!
Quante volte ci siamo sentiti fare questa domanda al lavoro da colleghi affetti da dolori? Quante volte ci è capitato?
In genere la soluzione è un giorno di malattia oppureuna passeggiata fino alla più vicina farmacia.
Così oggi pungolato sull'argomento qui dal mio "compagno di blog" Dioniso sono andato a controllare ed ho scoperto questo:
























Ogni commento sulla disponibilità di rimedi mi pare puramente superfluo...
Meditate gente, meditate.

7 comments:

Crazy time said...

da dove viene questa foto?
sono rimasta affascinata dalla disposizione dei medicinali.
Io faccio cosi' con tutto: l'armadio, i libri, i cassetti.
Voglio la stessa organizzazione pure per le medicine.
la voglio, disperatamente.

Crazy time said...

non posso smettere di guardarla questa foto.
gia' sono passata tre volte negli ultimi dieci minuti.

Nat said...

Mi fanno schiantare i commenti precedenti (crazy esclusa, naturalmente).. un po' di roba buttata li'.
Anch'io mi domando da dove viene la foto. E' l'armadietto delle medicine di casa tua?
Io organizzata cosi' non sono, ma mi piacerebbe.. Invito Crazy e chiunque abbia organizzato l'armadietto a venire a farmi un corso accellerato in organizzazione. Anzi, acceleratissimo, prima che venga loro un infarto a vedere come tengo io certe cose (anche se non tutte)

gianlu said...

Crazy,
;-)
Questo è l'armadietto dei medicinali dell'azienda dove lavoro.
Incredibile vero?
Mi ricorda la collezionedi francobolli di mio zio da piccolo.
Precisa ordinata, ogni cosa al suo posto, colori diversi e tutti con un loro perchè.
Non potevo smettere di guardarla, e un giorno gliel'ho fatta cadere...a momenti mi gonfiano...


Nat
mi dispiace gli spam li ho tutti cassati.
Se piazzi le parole giuste nel titolo ti arriva il mondo...
Cercherò di capire chi ha preparato l'armadietto e poi ve lo mando...;-))

Crazy time said...

ti volevano gonfiare, e te credo!!
;)

dioniso said...

Mai voi avete un medico ed un'infermeria aziendale ;-)

gianlu said...

A pensarci bene non so se ci sia un medico...ma in che razza di azienda sto?
;-)