Wednesday, October 22, 2008

Dolcetto o scherzetto?

Domenica mi riprendo dalla febre e decido di dare alla Krucca due ore di respiro.
Mentre sono stato male è rimasta in preda alle "belve" e ne ha proprio bisogno.
E' una bella mattina di sole così Crucchetta prende la sua bici e Occhiblu può dormire nel passeggino.
Entriamo in una tipica zona residenziale americana, case a due livelli, giardinetto davanti,vialetto con macchina parcheggiata bambini che giocano.
Mentre cammino vdo in lontananza una casa diversa dalle altre.
E' inspiegabilmente buia e tetra in un giorno di sole e nel giardino c'è un tipo inquietante immobile e completamente calvo.





















Faccio finta di niente e proseguo, comunque dico a Crucchetta di non allontanarsi troppo con la bici.
Mi avvicino ulteriormente e scoppio a ridere. L'uomo è un pupazzo ma non uno qualunque, è zio Fester della famiglia Addams. Ed è veramente in buona compagnia.























Che bella Mattina!

14 comments:

dancin' fool said...

bello davvero!!

:)

fantino72 said...

they are out like a balcony!!! :))))
francis

Eba said...

Troppo forti!

Eba said...

Troppo forti!

gianlu said...

Si veramente simpatici.
Più che fuori come un balcone direi fuori come un giardino...;-)

Crazy time said...

ecco halloween.
festeggiamo insieme.
ti porto una bella lapide e tu dammi un bello scheletro.

ubik said...

Fantastico

The colleague of Gomez said...

¡Maravillosa!
Seems like they don't want you to ring the bell.

gianlu said...

Hi gomez
feel free to bring your colleagues to my blog, ;-)
Welcome and thank you for coming.
You know what?
THis house scared me a little...

ginevra said...

ma non ti prende un accidente all'idea di dover tornare in Italia?????? Non è che mi diventi come quei bambini di Cernobyl che mandano un mese in Italia e poi li rispediscono in Russia.........
Ciao

dioniso said...

Sicuramente più originale dei nanetti da giardino ;-)

Saluti

gianlu said...

ginevra,
in effetti mi sta prendendo un po' male...ogni giorno ne sento una, sulla scuola, sulle politiche per l'immigrazione sull'ambiente, sul lavoro su Roma...ci vogliamo mette qualcos altro?

gianlu said...

Dioniso, un po' lugubre però no?
Sarò un po monotematico ma non ce li vedo due ragazzini a bussare alla porta di quella casa per dire dolcetto o scherzetto?

Michi said...

io avrei avuto gli incubi per una settimana, sembra così vero! FICHISSIMO!