Tuesday, September 30, 2008

Yosemite 1 Il primo giorno

Viaggiare con i bambini ti impone di accettare compromessi.
Così il primo giorno ci mettiamo quattro ore ad arrivare in albergo (che è alle soglie del parco). Nell’hotel c’è la piscina (veramente ce ne sono quattro), devo dire che uno dei campi dove gli USA ci strabattono sono sicuramente gli alberghi.
Non ce la sentiamo di imporre ai pargoli un’altra ora di macchina e così optiamo per la piscina. Ogni piscina ha la sua SPA (minipiscina riscaldata con idromassaggio) vicino e devo dire che è stata veramente una goduria fare un bagno circondati da montagne di granito e da un fiume.
La sera fuori dal ristorante vediamo un orsetto lavatore molto simpatico.
















Il giorno seguente ci alziamo presto e decidiamo di andare nella Yosemite Valley
Questa è l'entrata...



















La valle è bellissima. E’ circondata da picchi di granito ed è stata scavata da un ghiacciaio ora ritiratosi. Il ghiaccio ha quindi polverizzato il granito e creato la valle.




























Al centro c’è un fiume ed ai lati alcune cascate (purtroppo poco visibili


























se non completamente asciutte in tarda estate).
Prima dell’arrivo dei cacciatori di oro, la valle era abitata dagli indiani. Questi ovviamente si opposero ai cacciatori d’oro che a loro volta organizzarono un piccolo esercito e “come al solito” armati di fucili, bruciarono, saccheggiarono, uccisero, rubarono e stuprarono.
Gli indiani furono cacciati dalla valle e quando anni dopo poterono ritornare lo fecero giocando il triste ruolo di “veri indiani” nelle rappresentazioni di danze usi e costumi volta all’intrattenimento dei turisti




















dell’ormai divenuto parco nazionale.
Una storia resa ancora più straziante dalla bellezza del posto in cui gli stessi indiani vivevano in pace prima dell’arrivo dei veri selvaggi.
La cosa che ci ha fatto veramente imbufalire è questo “tristissima ricosruzione”




















che dovrebbe in qualche modo rappresentare un villaggio indiano. Pensiamo senza mezzi termini, testimoni ancora oggi la scarsa sensibilità che gli americani mostrano per i pellerossa.
Yosemite offre tante possibilità, così ci sono dai rimbalzisti (prettamente in viaggio di nozze...) che ci passano attraverso e si fermano un pomeriggio fino a quelli che ci trascorrono un’intera vacanza. Io consiglierei almeno una settimana ma noi ci siamo rimasti solo due giorni. Si possono fare vari sport (arrampicarsi, camminare nei tantissimi sentieri, andare in mountain bike, fare rafting ed immagino che di inverno lo sci di fondo la faccia da padrone).
Noi abbiamo optato per la spinta del passeggino...
Così abbiamo incontrato il "signorino"




















che passeggiando in tutta tranquillità fra le persone, ci ha mostrato solo il suo lato B, ed abbiamo fotografato il picco detto Half Dome (per ovvi motivi...)




















Poi non contenti abbiamo inaugurato un nuovo passatempo... si chiama il "trovafaccianellaroccia",


























ma su questo sarò più preciso nei prossimi post.

9 comments:

dioniso said...

Ancora vacanze!?
Ma hai preso il mese intero?

Saluti

gianlu said...

No 16 giorni, di cui 12 lavorativi!
Il fatto è che
1 sono logorroico
2 qua mi piace troppo

e quindi la tiro lunghissima..;-))

Crazy time said...

gianlu(ca): proprio belle le foto.

a leggere questo blog si ha qualche dubbio sul motivo della tua permanenza negli States. Ao' ma che te pagano pe' anna' in vancanza????
(si legge l'invidia? ;))

;)

gianlu said...

Allora, visto che insistete. ;-)(Fate i duri eh?...) apro la prima consultazione ufficiale di questo blog...
Quanti giorni di vacanza avete fatto quest'anno da maggio in poi?
Lavorativi si intende. Perchè come ho detto io "solo" 12.
Lo scorso anno ne avrò fatti venti e nessuno mi ha detto niente...!
Che succede?!?!?

Crazy time said...

45 giorni ehm ehm,


pero' non pagati

ziomassimo said...

10gg di vacanza e non di ferie, nel senso che anche per me non sono pagati.
Ma non è che ti devi sentire in colpa. Io fosse per me inseguirei l'estate intorno al mondo per tutto l'anno.
...BuoneFerie!

gianlu said...

Ziomassimo,
che ideona!
A poterlo fare sarebbe grandissimo.
Comunque mi sento proprio in colpa!
12 giorni sono troppo pochi! Mi sa che prima di nataleci scappa un'altra settimanella....

Guernica said...

chiedo scusa se esco dalla consultazione sule vacanze (comunque 19 giorni di ferie): ma caro Gianlu, cosa sono queste ricostruzioni di stampo veteromarxista del fantastico paese luce e custode della nostra democrazia? guarda che segnalo il tuo blog a Silvio!!!
Besos
↓seppe

gianlu said...

Guernica
Diciamo solo che la storia degli indiani d'america mi fa veramente incavolare. Questo popolo che viveva della sua terra senza abusarne, credo avessero sul serio trovato il loro modo...e sono stati spazzati via senza pietà...