Saturday, June 27, 2009

Compostaggio 1 G.A.S 0 e voi?

Nella sera in cui Obama ha permesso l'approvazione di una legge simile al protocollo di kyoto che imporrà alle aziende americane riduzioni nelle loro emissioni di gas serra, la mia anima sostenibile, assopita dopo sei mesi di italia, si è assolutamente risvegliata.
Quindi qualche piccolo aggiornamento in tal senso:

Punto primo, Il G.A.S è moribondo, siamo partiti con tanto entusiasmo ma dopo aver lavorato duro per mesi, aver dovuto cambiare il nostro fornitore preferito causa gelate invernali, aver constatato che eravamo i soli a muovere le cose, siamo rimasti molto male.
A settembre cercherò un G.A.S nella zona e cercherò di parteciparvi (come aveva consigliato originariamente Ubik...)

Punto secondo, il compostaggio. Ebbene si a maggio la krucca mi ha comprato una compostiera alla lidl e abbiamo cominciato a buttarci dentro i rifiuti umidi e gli sfalci del piccolo giardino che abbiamo. I precedenti proprietari amavano circondarsi di alberi e vi lascio quindi immaginare quanto lavoro dobbiamo fare in questo periodo per tenere tutto ordinato.

Il vantaggio è che si possono fare cose insieme ai pargoletti stasera ad esempio ho seminato il prato insieme a loro (speriamo bene).
Ma sto divagando.
Avevo un po' paura per eventuale cattivo odore (soprattutto per i miei straordinari vicini di casa...)ma per adesso nulla.

Sto seguendo le istruzioni trovate su internet ed è un piacere non buttare più gli sfalci nella spazzatura (il mio quartiere non ha apposite zone dove depositarli).
Una volta ho anche provato a portarli in discarica ma, come al solito li hanno buttati assieme a tutto il resto.... e così cassonetto. Ma ora non più.

Poi c'è un'altra cosa, i rifiuti perdono di volume così anche se la nostra compostiera è quasi piena, ogni giorno riesco ancora a mettere dentro qualcosa.
Forse è anche grazie ai "vermacci" che abitano sottoterra nel mio giardino che ho provveduto ad inserire nella compostiera. Credo che il loro apporto sia molto utile.

E si risparmia! Se il prossimo settembre riesco a fare la richiesta (per qualche misteriosa procedura interna alla suddetta azienda di raccolta rifiuti è possibile solo in settembre ed ottobre...) posso riceverne un'altra ed ottenere uno sconto sulla tariffa.

Infine la busta che va al cassonetto è più leggera ed i viaggi meno frequenti.
Insomma in attesa del risultato finale (spero non consista nel buttare tutta la mia compostiera nel cassonetto...) sono molto soddisfatto.
Spero quindi di ottenere un po' di concime in modo che gli alberi facciano più foglie da ri-buttare nella compostiera...

Punto Terzo cerchiamo sempre di vivere in modo sostenibile e per quanto possibile ci riusciamo (o almeno credo). Certo stasera la krucca mi è caduta sui kiwi gialli newzelandesi (buonissimi, Crucchetta ne ha divorati due) ma per il resto cerchiamo per quanto di fare una spesa a km zero, e tutto il resto.

Vista la corposità del post la finisco qua, ma come spunto finale provo a lanciare un minisondaggio:
Che fate voi per migliorare la situazione planetaria?
;-)
(magari imparo qualcosa)

P.S. Mentre scrivo ha comiciato a piovere...il mio povero prato semi(mai)nato chissà dove se ne sta andando...

20 comments:

Crazy time said...

sai piu' di me, che cosa ti consiglio?

:)



io non compro prodotti testati sugli animali....non migliora la qualita' del pianeta, ma quella delle bestioline si :)


vale

seneca52 said...

mi presento: piacere, Seneca 52 alias Unodicinque. Potrei fornirti delle referenze rilasciate dalla comune amica che ha scritto qui sopra.
Allora : compostiera tutta la vita, l'odore non l'ho mai sentito ne d'estate ne d'inverno;la produzione è abnorme ma io la tiro fuori da sotto e la rimetto sopra così tutto continua a fare il suo sporco lavoro. Quando trovo tra le foglie d'autunno o nella terra dei vasi , quei bei vermoni li prendo con due dita e li mando in vacanza nella compostiera; loro diventano ancora più grassi e certamente mi sono riconoscenti, il prodotto finale se ne giova. Raccolta differemziata : questo è un tasto dolente perchè qui da noi questa cultura stenta a prendere piede, specie nel centro sud dove spesso (io abito in campagna) ci si imbatte in piccole discariche abusive di ogni ben di dio. Spero, per questo nelle generazioni future. Scusa per la lunghezza del post ma l'argomento merita.

Eba said...

Ciao Gianlu,
mi incuriososce la compostiera.
La raccolta differenziata? noi siamo al 70%, vetro, plastica, alluminio, medicinali, carta, umido, indifferenziato, ma ho seri dubbi che poi finisca nelle discariche così come selezionato alla fonte, speriamo bene, perchè, a dire il vero, ogni volta che c'è da sparecchiare occorre una laurea ;-).
Riguardo ad Obama ed al suo spessore é inutile ripetere cose già dette e che condividi, dico solo che é un grande uomo.
Un abbraccio alla crucca ed ai vostri splendidi pargoli. Eba

ubik said...

Ciao Gianlu,
anche il nostro GAS boccheggia...per ora mi hanno proposto di fare il coordinatore e penso che tornato dal Brasile prendero' in mano le redini del gruppo. Devi dure che comunque c'e' qualcosa nel gas che sconta qualche limite e che merita un approfondimento (in realta' ci sto lavorando sopra per un articolo molto denso che poi vi faro' avere, magari pubblicato sul blog).
Quello che faccio per la salvezza del pianeta piu' o meno lo conosci e quindi evito la litania delle buone azioni.
Riguardo il compost noi ancora non ci siamo dedicati...chissa', magari nella nuova casa avremo bisogno della compagnia di quei bei vermoni...
Saluti Obamiani

gianlu said...

Vale, Ma tu sei in california!
All'avanguardia sostenibile
Vuoi mettere?

1of5 alias seneca, Ribenvenuto!
Ma allora i vermi aiutano...ina curiosita' Ma quanto ti dura il processo? Quanto ci metti a fare uma compostiera intera?

Ubik il mio amico in vacanza ha incontrato una persona esperta che ci puo' aiutare...vediamo che ne viene fuori.
Non per fare il saccente Ma mi sa che a settembre non avrai molto tempo

Eba continua così' se hai dubbi fatto una passeggiata in discarica. Meglio comunque aver dubbi che essere qualunquisti pensando che non serve a niente...

ubik said...

se mi dai del saccente mi offendo. riguardo al tempo quel che sarà sarà. Intanto l'impegno l'ho preso. Non sono tipo da farmi spaventare da questo genere di cose.

gianlu said...

Ubik ho scritto non per fare il saccente...come a dire scusami se faccio il saccente...
Ma e' possibile che non mi dai mai il beneficiò del dubbio?

ubik said...

scusa avevo letto male. chiedo venia
:-)

S&A said...

come siete avanti, mi vergogno da morire per i miei sprechi, per il mio blando interesse per l'ecologia...
mi accorgo di essere una che fa tanti discorsi, ma che razzola davvero male.
... spero che sia l'incipit per un nuovo inizio, davvero.
ali
baci alla famigghia

gianlu said...

Dai Ali,
basta iniziare con piccoli gesti di buon senso.
Non è difficile, vedrai che dopo ti sentirai meglio...
Baci alla tua.

dioniso said...

Io purtroppo una compostiera non l'ho mai vista. In compenso qui la raccolta differenziata funziona piuttosto bene.
Ma il prodotto della compostiera si può usare solo per concime? Perché non fotografi la tua compostiera e ce la fai vedere?
Un paio di anni fa comprai un libro a mio padre (contadino dilettante, ma dopo la pensione professionista direi) che spiegava come produrre il concime a partire dai rifiuti. Dopo un po' dovette smettere perché le sue montagnole di rifiuti biologici attiravano branchi di cinghiali che gli distruggevano l'orto.

Io per migliorare la situazione planetaria uso la macchina meno di una volta a settimana (uso molto la bicicletta), spengo il gas della pasta quando mancano 8 minuti, scongelo spostando i surgelati nel frigorifero un giorno prima, laviamo i panni a temperature molto basse, usiamo detersivi ecologici..... Purtroppo mi manca ancora la spesa a km zero. Mi dispiace ma alle fave e ai broccoletti non riesco a rinunciare. Con la spesa a km zero in inverno qui dovrei mangiare solo patate e crauti...
Per quanto riguarda il GAS o similaria... non credo qui esistano: mi assocerei volentieri. Però magari potresti chiedere alla tua signora se è a conoscenza di iniziative similGAS in Doichlanda.

Saluti

gianlu said...

Finalmente qualcuno che mi prende sul serio ;-)
Allegherò foto di compostiera.
Mi hai fatto sbellicare con la spesa a km zero.
A volte leggendoti mi viene in mente che la vita in krucchia invece di essere tutta rose e fiori come la immagino è tutta patate e krauti...

Ma come spegni la pasta quando mancano otto minuti...la mangi cruda?
COntinua a bollire da sola per addirittura otto minuti?
Per quanto riguarda la bici...vorrei tanto ma vivendo fuori dovrei farmi la colombo e respirarmi a pieni polmoni tutto lo smog annesso.
Chiederò alla Krucca ma lei è lontana da te...

Crazy time said...

pure io vorrei sapere degli otto minuti.

Crazy time said...

Becchiamoci questa:
(fonte: Metro)


"Raccoglie l�acqua piovana, compra solo abiti usati, non mangia pesce e carne, ha bandito dalla sua casa ferro da stiro, teiera elettrica e microonde. Ha razionato rigorosamente lavatrice e aspirapolvere. E per utilizzare un�ora il computer, deve pedalare per 30 minuti su una bicicletta da passeggio collegata con un generatore di corrente e una batteria. Ma Steve Vromman, 48 anni belga, non rimpiange la scelta fatta un anno fa, di vivere a basso impatto ambientale nel suo appartamento a Gent, 60 chilometri da Bruxelles. Consulente ecologico da tanti anni, Vromman ha deciso di applicare alla sua vita i principi a favore del risparmio energetico che ha sempre difeso. E per questo si � meritato il titolo di �low impact man�, uomo a basso impatto ambientale. Ha modificato la sua casa per minimizzare lo spreco di energia, arrivando a spendere complessivamente per le bollette di luce e gas 350 euro l�anno, dagli 800 iniziali".

dioniso said...

gianlu/Crazy time

Ma come spegni la pasta quando mancano otto minuti...la mangi cruda?
No, la lascio coperchiata nella pentola per i restanti 8 minuti. Per l'inerzia termica la temperatura rimane comunque intorno ai 90-95° e la pasta si cuoce comunque perfettamente.
Basta accertarsi che durante i primi minuti ci sia un po' di allegra ebollizione accompagnata da rimescolamento per evitare che la pasta di attacchi.

Abbracci

dioniso said...

A proposito, ma si dice Compotaggio o Compostaggio?

gianlu said...

Ah l'inerzia termica....

Coumnque si dice compostaggio perchè dove hai letto compotaggio???
;-))

dioniso said...

Mah! Così! A volte mi vengono certi dubbi.... ;-)

dioniso said...

Dimenticavo. Sono nemico giurato dei condizionatori.
In casa non ce l'ho. In ufficio lo tengo sempre spento. La uso solo in casi estremi in auto. Quando rinunciarvi sarebbe troppo masochistico.

Anonymous said...

hi every person,

I identified relocationusa.blogspot.com after previous months and I'm very excited much to commence participating. I are basically lurking for the last month but figured I would be joining and sign up.

I am from Spain so please forgave my speaking english[url=http://celeberitygossipsm.info/].[/url][url=http://towhatweknow.info/].[/url][url=http://cotrendytopics.info/forum].[/url]