Wednesday, August 27, 2008

Dalla lira all' Euro ....3 Royal with cheese

Vabè sarò ripetitivo ed a corto di idee...ma stamattina V. che non interviene su questo blog (non si capisce perchè. Ed èuna grave perdita visto che una delle persone più intelligenti e divertenti che io conosca....) mi ha scritto le seguenti cose:

1 mi sa che sei in vacanza perchè il tuo blog non è aggiornato da un po'.

Aho!
- qua le attività fervono
- io sto cercando di salvare il mondo, da voi che non fate altro che sporcarlo...
- ma che devo fare tutto io?
- ecco io mi sacrifico per voi e questo è il vostro ringraziamento!
- sappiate che fino a quando sarete sotto questo tetto si fa come dico io!
- se volete potete non mangiare il minestrone ma domattina ve lo ritrovate a colazione poi a pranzo e poi a cena e così fino a quando non lo finite!

ehm... mi sono un po' lasciato prendere dalle frasi fatte!

2 un riferimento alla conversazione fra John Travolta e Samuel Lee Jackson riguardante il fatto che John non riesca a trovare un cavolo di quarter pound hamburgher in Europa.



T:You know what they call a Quarter Pounder with Cheese in Paris?
L:They don't call it a Quarter Pounder with Cheese?
T:No, man, they got the metric system, they don't know what the fu** a Quarter Pounder is.
L:What do they call it?
T:They call it a Royal with Cheese.
L:Royal with Cheese.

Questo film è uno dei miei preferiti e l'ho visto 4 volte ma non avevo davvero colto questa sottigliezza.
Ciò mi porta a riflettere (in realtà non ci voleva poi molto...) sul fatto che la cosa funzioni anche al contrario. I poveri americani che vengono da noi sono altrettanto spaesati.
Io qua ho incontrato delle ottime persone.
Gli americani che ho conosciuto (non più di dieci, non faccio molto testo...) mi piacciono.
Ma nonostante questo, sono molto contento che si trovino nella stessa situazione in cui mi trovo io ora...tipo, avete voluto la bicicletta coi pedali, il manubrio, il telaio e persino gli specchieti al contrario?
Adesso pedalate tranquillamente di schiena e...
buon viaggio...!

Piccola appendice.
John Travolta dice che lo chiamano "Royal" per il sistema metrico decimale. Ed anche wikipedia riporta la stessa motivazione.

Qualcuno sa dirmi il perchè? Che cosa c'entra Royale con il sistema metrico decimale?

5 comments:

Caterina said...

ciao G. possiamo provare a fare delle supposizioni...non frequentando l'ambiente fast food non riesco a rendermi conto della grandezza dell'oggetto del contendere (oltretutto non mangio la carne!) ma potremmo supporre che essendo un quarto di libbra e quindi 113 grammi e poco più presumo che sia abbastanza sostanzioso, quindi...probabilmente lo chiamano Royal in quanto 'Sua Altezza' l'hamburger...ho detto la mia cazzata :-)

dioniso said...

Keine Ahnung!
Forse è giusta la supposizione di Caterina.
Io ho visto la pellicola una sola volta, ma mi ricordavo questo dialogo. Bella pure la parte realtiva all'Olanda.

Saluti

gianlu said...

Ciao Caterina,
beh, direi che potrebbe essere ma non è in relazione al metrico decimale. Come vanno le cose dalle tue parti? Oggi è un giorno di decisioni?

Ciao Dioniso
e vabbè l'Olanda, il gianicolo...ma sei un po' monotematico ultimamente,
Sarà questo che ti sviluppa la memoria? ;-))

gino said...

Il problema vero è che in realtà, voi dell'ambiente informatico siete molto ignoranti, infatti lo sanno tutti da dove deriva il "Royal".
La cosa deriva semplicemente dalla regina Elisabella d'Inghilterra che una volta, in assoluto incognito, si recò da MacDonald e, dopo aver assaggiato un hamburger ha detto "this is Royal", riferendosi naturalmente al sapore. Voi direte "ma se era in incognito, come mai si è saputo?" Perchè lo ha riferito uno degli agenti segreti che la accompagnava , di cui adesso mi sfugge il nome, scrivendolo in un libro di memorie, di cui adesso mi sfugge il titolo.

gianlu said...

Gino
Aho e no basta co le palle eh?!!?
Bentornato, a quanto pare.