Thursday, April 15, 2010

Volevo dirti...

Che ho cercato di stare con te fino in fondo, ho cercato di difenderti, di spiegare le tue ragioni come se fossero le mie, di trovare giustificazioni al fatto che ogni giorno dicevi una cosa diversa.
Mi è costato, alla fine ci ho rimesso la faccia, ma mi ci sono speso, l’ho fatto perchè credevo che dopo tutto avresti portato a casa il risultato, avresti mantenuto le promesse, ti saresti almeno impegnato.

Invece hai solo promesso cose che non hai fatto, con il tuo squallido doppio gioco hai creato confusione, hai fatto perdere la faccia a me e a tutti gli altri.
E questo sappilo non te lo perdonerò mai.
Adesso per colpa tua la fuori c’è qualcuno che pensa che io sia una persona inaffidabile e questo semplicemente non è vero. Da giorni mi domando cosa posso aver sbagliato, se è veramente possibile che sia andata così e sai cosa? Hai ragione, un paio di cavolate le ho fatte anch’io. Perché nessuno è infallibile ma le mie, comunque infinitamente meno gravi delle tue, erano fatte in buona fede.

Mi hai detto che divento troppo “emotional” e che questo in fondo è solo lavoro.
Ecco, magari sarà così per te, per me è la cosa su cui spendo la maggior parte del mio tempo, quella in cui credo, e che cerco di portare avanti al meglio ogni giorno. E se divento intrattabile non è perché sono emotivo, ma è perché adesso capisco al volo, persino per telefono che stai cercando di vendermi la stronzata del giorno.
E mi vedo dal di fuori, seduto su un pavimento freddo di venerdi sera al telefono a spiegarti cose che avevi detto di aver già fatto due settimane prima, mentre in un’altra stanza mia moglie si innervosisce e mio figlio piange perchè vorrebbe giocare con me.
Quindi sappilo anche se è solo lavoro spero di non rincontrarti mai più e spero che a nessun altro dei miei colleghi tocchi mai lavorare con te.
Mai, in 12 anni di esperienza mi era capitato di incontrare una persona tanto subdola, incapace, bugiarda, superficiale e menefreghista.
E’ solo lavoro, ma ti odio con tutto me stesso.
Sparisci.
Fallo e basta.

5 comments:

Crazy time said...

brutto. :(

ziomassimo said...

scusa,
ma queste cose, hai avuto la forza di dirle in faccia al destinatario o le hai solo scritte?

Altrimenti fai un po' come Aldo nel film "Tre uomini e una gamba", che dopo tutta una coraggiosa invettiva telefonica nei confronti del tirannico datore di lavoro, riferisce a Giovanni e Giacomo che il numero era occupato...
;-)
Perdonami ancora per aver voluto sdrammatizzare in questo modo un tuo momento difficile.
Coraggio e pensa che non è da tutti avere un lavoro e amarlo pure, come fai tu.

gentediberlino said...

Lo so che non si può fare, però bisognerebbe proprio "sfilare la corona" e partire con una serie di improperi da competizione...

gianlu said...

Vale, Si, brutto,

Zio, Queste cose vorrei scriverle al destinatario ma ancora non posso.
E quindi nel frattempo faccio come Aldo...
http://www.youtube.com/watch?v=jb3OWgjg_ls

Gente, La c orona dici?

Eba said...

Una carezza sul viso Gianlu ed un saluto a tutti voi